Opzioni binarie come evitare le truffe

Opzioni Binarie: Come evitare le truffe

Opzioni Binarie, investire on line è un rischio

Il Forex è un mercato in continua evoluzione in cui non è vero che non ci siano regole, perché ci sono ma vanno controllate attentamente per non perdere di vista dettagli importanti.
L’impreparazione o la fiducia nelle persone sbagliate si possono pagare care.

Quando c’è di mezzo il denaro gli inganni sono in agguato.
Investire non è mai una passeggiata, farlo on line comporta rischi centuplicati.
Sui mercati non regna l’anarchia, non è un mondo senza regole, come è vero che si possono fare tanti soldi è anche vero che si rischia però di essere truffati.

I regolamenti nel Forex ci sono e, nelle intenzioni del legislatore, possono cautelare da truffe e dall’uso improprio di dati e denaro investito.
La rete è piena di promesse di facili guadagni, dietro si possono nascondere uomini d’affari competenti o loschi individui.

A regolare il lavoro dei broker di opzioni binarie, che fanno capo a società di intermediazione finanziaria, è la MiFID, Markets in Financial Instruments Directive, ossia la normativa relativa ai mercati degli strumenti finanziari. La MiFID rappresenta il codice legislativo dei broker di Opzioni Binarie.
È la MiFID a stabilire le regole che i broker di opzioni binarie devono rispettare se intendono agire nella legalità.

È fondamentale scegliere sempre broker autorizzati, perché sono gli unici a poter risultare affidabili.
Nei siti degli organi di controllo le liste dei broker chiusi per trasgressioni viene aggiornata costantemente.

Per potere ottenere la regolamentazione con un organo di controllo come CySEC e Consob, i broker hanno, tra gli altri, l’obbligo di versare un fondo di garanzia per coprire i depositi degli investitori per garantirli nell’ipotesi di fallimento finanziario.
Chi ha intenzione di investire in opzioni binarie potrà trovare conveniente affidarsi ad un broker che ha ottenuto la licenza ad operare da CySEC e Consob.

Se i protocolli di sicurezza informatica vengono rispettati, ogni procedura effettuata ed ogni collegamento con i mercati finanziari avviene su frequenze criptate per garantire affidabilità, riservatezza e protezione dei dati.

Controllare ma anche essere controllati.

I trader sanno che anche per loro ci sono regole che è importante conoscere e rispettare.
Innanzitutto bisogna essere disposti a fornire i dati del proprio conto corrente per effettuare versamenti e prelievi, in modo da agevolare i controlli da parte delle autorità che vigilano sul riciclaggio di denaro sporco.
Motivo per cui non ci si può stupire se non si possono prelevare soldi sulla carta di credito eccedenti l’importo totale del deposito iniziale.
Ogni guadagno ottenuto tramite l’investimento in opzioni binarie potrà essere prelevato solamente con un conto corrente bancario.

Importante è anche essere consapevoli dell’esistenza di una penale in caso di mancato volume di training che è sempre indicata nei “termini e condizioni” del broker di opzioni binarie.
Chi deposita ma non investe, o lo fa utilizzando una minima parte della somma versata, per poi riprendere i soldi in toto o ciò che è rimasto, è soggetto al pagamento della penale.
Per non pagare commissioni bisogna utilizzare tutto il deposito prima di prelevare.

Il bonus stesso, favoleggiato come gentile omaggio, può rivelarsi un’arma a doppio taglio se legato al volume di trading. Leggere sempre le clausole è fondamentale, perché non si è in grado di ottemperare agli obblighi necessari per ottenere il bonus, è meglio rifiutarlo.

Trick or Treat

La differenza tra le transazioni effettuate in siti certificati e quelle realizzate altrove consiste nella qualità del servizio e nella resa finale.
Se un broker è affidabile non si incapperà in trucchetti, come quello di veder rallentata un’operazione in corso con la conseguente perdita di un guadagno che sembrava sicuro.

La più grave delle insidie è quella di trovarsi invischiati nel riciclaggio di denaro sporco.
Si depositano soldi puliti e, inconsapevolmente, quando si preleva, ci si ritrova con denaro con provenienza illecita.

Qualsiasi controversia che eventualmente si dovesse presentare, se gli attori sono certificati, può essere risolta per mezzo dell’intervento degli organi di controllo (Cysec, Consob, Fsa, …) che hanno il potere di sospendere o imporre multe alle piattaforme non conformi alle regole, ma anche grazie alla consulenza di avvocati esperti nel settore, come quelli dello Studio legale Boccadutri, attenti osservatori delle dinamiche dei nuovi mercati.

Quando si vuole controllare la serietà e la certificazione di un broker occorre sempre fare attenzione al nome reale della società che opera dietro al sito.

La Consob tutela le opzioni binarie dal 2012

Già dal 2012 la Consob, tramite comunicato, ha tenuto a porre l’attenzione sul fenomeno crescente delle opzioni binarie, che ha definito dalla “struttura simile a quella di una scommessa”.
Essendo da considerare come veri e propri “strumenti d’investimento” ha invitato le società interessate a fornire servizi d’investimento con opzioni binarie a fornirsi di apposita autorizzazione.
Da parte sua ha assicurato “accertamenti sui contratti dei titoli quotati, sull’abuso di notizie privilegiate, aggiotaggio o sulle possibili manipolazioni di mercato”.

Cosa rende preferibile un Broker piuttosto che un altro

Ci sono molti fattori da prendere in considerazione quando ci si approccia al mondo delle opzioni binarie.

  • Adesione ad un ente certificato
  • Tipologia di bonus offerti
  • Coincidenza o meno tra lingua madre e dell’assistenza
  • Percentuale di guadagno
  • Eventuale limitazione delle perdite tramite rimborsi
  • Varietà dell’offerta
  • Presenza (o assenza) di interessi sul volume di trading

Nessuno ci cautela dalla nostra ignoranza delle regole del gioco.
Se mentre operate sulle opzioni binarie notate delle stranezze, non esitate a rivolgervi ai nostri esperti avvocati che sapranno indirizzarvi verso le soluzioni più opportune.
Contattate i nostri legali compilando il modulo di richiesta qui o scrivete loro via e-mail all’indirizzo [email protected]

 

 

Opzioni Binarie: Come evitare le truffe ultima modifica: 2016-10-31T13:28:16+00:00 da Calogero Boccadutri

Related Posts

2 Comments

  1. Your post captures the issue peyrfctle!

Leave A Reply